Lezioni frontali

Approfondire le conoscenze attuali sui cambiamenti climatici e sugli effetti che essi hanno sulla biodiversità marina e terrestre, al fine di avere una visione più ampia delle interrelazioni che esistono tra fenomeni naturali e attività antropiche.

Il regno dei vegetali.
Principi di ecologia, di botanica ed evoluzione delle piante.
Piante endemiche, officinali, tintorie, aromatiche.
L’importanza delle piante nella mitigazione del clima.
Osservazione al microscopio per conoscere le principali caratteristiche degli organi delle piante (fiori, foglie…).
Come realizzare un erbario, al fine di far conoscere le numerose specie vegetali presenti su Monte Albo apprezzandone forme, colori e profumi.

Il regno dei funghi ( …tra piante e animali).
I funghi commestibili, non commestibili, velenosi, simbionti, demolitori, parassiti.
Peculiarità: come si nutrono e si riproducono, il loro ruolo nelle catene alimentari.
Importanza dei funghi per la vita delle foreste e la vita dell’uomo.
Riconoscere un fungo utilizzando la lente, il microscopio e le colorazioni chimiche.
I pregiudizi sui funghi.
Come raccogliere i funghi rispettando il bosco.

Il grande mondo degli insetti
L’esposizione di tanti insetti della Sardegna e foto è un modo invitante di avvicinare gli studenti  a questo interessantissimo mondo.
Come son fatti, di cosa si nutrono e la loro funzione ecologica.
Riconoscere i principali gruppi.
Osservazione al microscopio delle principali parti anatomiche (zampe, antenne, ali, etc).

Il mondo sommerso
Alla scoperta delle differenti forme di vita che popolano il mare della Sardegna: alghe, piante, invertebrati e pesci: l’attività sarà integrata attraverso l’impiego di una collezione di fotografie e organismi marini.
Riconoscere i principali gruppi.
Le strategie e le diverse forme di alimentazione.
Osservazione al microscopio per scoprire i piccolissimi organismi che sono alla base delle catene alimentari.
Le problematiche legate all’inquinamento marino.

Cambiamenti climatici (energia rinnovabile e risparmio energetico)
Alla scoperta del Sistema Solare e della vita del Sole.
In questa lezione si svolgerà un viaggio nel sistema solare alla scoperta dei pianeti che lo compongono e del nostro Sole. Grazie all’ausilio di video ed immagini si vedrà come è nato il nostro Sole ed i pianeti ed infine si vedrà come si esaurirà il ciclo vitale della nostra stella.

Energie Rinnovabili
Partendo dal nostro Sole e da quanta energia invia ogni secondo sulla Terra, si vedranno quali sono le fonti energetiche rinnovabili e come possono essere sfruttate promuovendone l’uso razionale attraverso il risparmio e la riduzione degli sprechi.

Seminari sulla prevenzioni degli incendi boschivi
In collaborazione con l’Associazione Ass.For. ONLUS.
Seminari volti a prevenire il rischio incendi boschivi in Sardegna. È questa una delle reali emergenze che interessa direttamente il nostro ambiente naturale e coinvolge tutta la popolazione dell’Isola.
Conoscenza del proprio territorio (promuovere il patrimonio naturale culturale e storico);
La distruzione degli incendi (visione del documentario sull’incendio di Curraggia);
La conoscenza del fuoco e i comportamenti da adottare in caso d’avvistamento incendio.

Principi di agricoltura biologica
Introduzione all’agricoltura biologica: come ridurre l’impatto ambientale dell’agricoltura.
Il terreno: generalità, proprietà chimiche, fisiche e biologiche.
La concimazione e il compostaggio.
L’impianto delle coltivazioni: semina e trapianto.
L’irrigazione.
Le consociazioni e la rotazione delle colture.
Lotta biologica.

Raccolta differenziata
Laboratorio didattico- creativo in lingua sarda “Sa regorta diferentziada”
la raccolta differenziata e sul riciclo.
Il laboratorio è caratterizzato da 3 momenti distinti:
nel primo si presenta “Fia unu botigheddu e so diventadu unu computer”, un breve racconto che viene proposto ai partecipanti per parlare di “riciclo”;
Nel secondo i ragazzi parteciperanno al gioco didattico “Separa il rifiuto” in cui dovranno separare i rifiuti in base alle diverse tipologie (umido, indifferenziato, carta, plastica, vetro);
nella terza parte del laboratorio i ragazzi si dovranno impegnare, per creare degli oggetti, riutilizzando materiali di vario genere che potranno portare da casa.